H&K 416 D TOKYO MARUI NEW GEN

 

Il 416D SRE della Tokyo Marui è indubbiamente uno dei modelli più di moda negli ultimi anni tra i giocatori di Soft Air per via della sua robustezza e della sua estetica agressiva.

L’ASG si presenta molto ben realizzata in tutti i dettagli come ormai siamo abituati dalla Tokyo Marui, lo stesso vale per la cura della precisione di tiro e della meccanica da cui si parte out of the Box

2degne di nota sono sicuramente i selettori ambidestri e funzionanti.

6 5anche i tre anelli posti alla base del buffer tube consentono l’aggancio di una cinghia a un punto, gadjet non sempre implementato nei 416 della Marui.

7 8 4La sua robustezza e ergonomia lo rende un fucile veramente molto versatile, i loghi e i numeri di serie, sparsi su tutto il fucile, lo rendono un oggetto pregevole non soltanto esteticamente.

Per quello che riguarda la meccanica, se non avete mai avuto un Marui, sappiate che non dovrete praticamente fare più nessun tipo di modifica, si tratta di un gioiellino di alto livello che solo i più esperti decideranno di aprire e modificare.

Il motorino è un EG 1000, la raffica è sostenuta e costante, il grilletto eroga i colpi in maniera molto precisa e leggera. L’hop up agisce subito e bene mantenendo la traiettoria tesa e distante 45-50 m.

Non ci dilunghiamo sui dettagli tecnici perchè sarebbe inutile sottolineare la precisione e la qualità di un Marui che al 90% è un prodotto ottimamente confezionato.

L’ SRE è STATO AUMENTATO, e risulta consistente e molto divertente.

Recoil Shock 7

Voto finale 9

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...