TWS Tier One Warfighter Tactical Equipment

1

Stavamo cercando da diverso tempo un tattico che avesse delle caratteristiche tali da spiccare tra un oceano di proposte e modelli.La scelta alla fine dopo attenta riflessione, è ricaduta su di una casa italiana con sede a Savona conosciuta nell’ambiente per le sue rivisitazioni di modelli americani ispirati alle attrezzature delle forze speciali. La Tactical Equipment e nel dettaglio la sua linea The Warrior Spirit, rappresenta un valido esempio di qualità made in Italy progettuale, capace di offrire soluzioni pratiche di valore.

Il modello si chiama, ad eco di uno dei più famosi videogiochi sul mercato, Tier One Warfighter, e anche se potrebbe essere confuso appunto con il videogioco non siamo affatto di fronte ad un giocattolo, tutt’altro.

Il Giubbotto tattico è una manifattura di alta qualità. La “piattaforma” su cui è sviluppato è il 6094, al quale sono state apportate diverse migliorie tecniche sulla base di un evidente esperienza sul campo.

Ecco il nostro Tier one aperto visto dalla parte esterna

2

e dalla sua parte interna

3

Il Tattico che vedete esteso è un set up completo nella soluzione appunto chiamata “Warfighter set up” e venduta ad un prezzo che si aggira attorno ai 250 €.

Il costo non è dei più bassi ma se consideriamo tutte le caratteristiche e le implementazioni facciamo in fretta ad accorgerci che stiamo parlando di cifre che sono anche al di sotto di parenti simili venduti dalla Flyye o Pantac, ma con una qualità e dettaglio decisamente superiori.

E’ chiaro che non stiamo parlando di un oggetto qualunque, partiamo dalle caratteristiche tecniche:

il tattico è interamente realizzato in  Cordura 1000 DN, garantendo resistenza ma soprattutto flessibilità.
ILcummerbund  è amovibile, grazie alla presenza interna di ulteriori due cinghie laterali con attacchi fastex YKK, che permettono di tenere comunque le due piastre fissate al petto senza di esso.
21
Il pattern mimetico definito “MULTIPATTERN” altro non è che un clone del pattern MULTICAM, estremamente fedele ai colori e alle tonalità della Crye P.
Da sottolineare inoltre un primo dettaglio importante, le molle, che solitamente in altri tattici vengono fornite in tonalità tan o verdi, qua sono in tinta con tutto il tattico come in alcuni modelli LBT
15
Ricordiamo che questo tattico è destinato anche al mercato militare e professionistico non simulativo. La Tactical Equipment fornisce soprattutto il Law enforcement e i militari in carriera/riservisti.

Il Setup comprende oltre al Plate Carrier i seguenti accessori:

  • tasca Admin porta badge ,Strobo light e cyalume

8

  • tasca Medica con all’interno un praticissimo porta atrezzi
  • tasca Utilit molto ampia e capiente
  • tasca interna velcrata 3 porta caricatori M4

14

  • Tasca posteriore completa di sacca idrica antibatterica Source WXP da 3 lt.

1718 19

  • Chest rig applicabile al vest tramite Fastex YKK e utilizzabile separatamente tramite gli appositi spallacci dedicati.Ha quattro tasche interne doppie regolabili in profondità idonee ad ospitare un totale di 8 caricari M4 o 8 Caricatori AK e/o radio.Sul retro del chest è disponibile una tasca porta documenti. Sono presenti inoltre 4 fori di drenaggio.

9 10

  • Alloggiamento anteriore e posteriore compatibile con piastre SAPI
  • Maniglia d’estrazione posteriore

20

  • Pals pettorali velcrate

13

  • Passa cavi laterali
  • Multiregolazione tramite fasce in velcro e fastex YKK
  • Tasche laterali e interne

5 4 7

  • Fodera interna traspirante 3D

11

  • Spallaci imbottiti antiscivolo con ampia superficie di appoggio per un migliore comfort a pieno carico. Questa variazione è stata molto gradita, perchè alla lunga risulta essere assolutamente più confortevole dei tattici con spallacci tipo Ciras come il 6094 originale.

16 6 12 La superficie gommata è molto aderente alle spalle, una volta indossato il tattico e posizionato correttamente, il movimento in scorrimento è quasi completamente annullato.

IN PIEDI IN PIEDI 3 IN PIEDI 2 IN PIEDI4 IN PIEDI6 IN PIEDI5 IN PIEDI7 IN PIEDI8

Ricapitolando Il nostro giudizio è estremamente positivo. La versatilità di questo armour vest è molto ampia, attraverso l’implementazione di soluzioni intelligenti e pratiche tramite materiali e tecnologie testate e all’avanguardia capaci di rispondere a molteplici esigenze il tutto realizzato con materiali resistenti e con una manifattura precisa e robusta rende il Tier One Warfighter un ottima scelta tecnica.

Lo abbiamo  testato a pieno carico,  indossandolo per più di 8 ore consecutive, sotto la pioggia, in condizioni veramente difficili, si è rivelato estremamente confortevole, vale la pena riportare un aneddoto,  tutto il peso sulle spalle era così ben distribuito che tolto lo zaino (3 days, anch’esso carico), l’operatore che lo indossava è ripartito senza lo zaino e se ne è accorto solo dopo che glielo abbiamo riportato….indicativo, una variazione di 4 kg. circa (effettivo peso del 3 days quella giornata) sulla schiena solitamente si sente eccome, il fatto di non accorgersi della mancanza dello zaino sottolinea la capacità di distribuire tutto il peso in maniera uniforme.

Ringraziamo la Tactical Equipment e Didier Pastorino per la loro disponibilità, e assegnamo un 10 pieno a questo ottimo tattico.

Voto 10

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...